• rugby
    Rugby

Tutto il Guinness Sei Nazioni in streaming solo su NOW!

Vivi l'intensità di ogni azione che solo il rugby può regalare.

Guarda tutte le partite del Guinness Sei Nazioni di Rugby dal 2 febbraio al 16 marzo con il Pass Sport di NOW.

Calendario Guinness Sei Nazioni 2024

1° GIORNATA

Venerdì 2 febbraio
ore 21:00
FRANCIA - IRLANDA

Sabato 3 febbraio
ore 15:15
ITALIA - INGHILTERRA

Sabato 3 febbraio
ore 17:45
GALLES - SCOZIA

2° GIORNATA

Sabato 10 febbraio
ore 15:15
SCOZIA - FRANCIA

Sabato 10 febbraio
ore 17:45
INGHILTERRA - GALLES

Domenica 11 febbraio
ore 16:00
IRLANDA - ITALIA

3° GIORNATA

Sabato 24 febbraio
ore 15:15
IRLANDA - GALLES

Sabato 24 febbraio
ore 17:45
SCOZIA - INGHILTERRA

Domenica 25 febbraio
ore 16:00
FRANCIA - ITALIA

4° GIORNATA

Sabato 10 marzo
ore 15:15
ITALIA - SCOZIA

Sabato 9 marzo
ore 17:45
INGHILTERRA - IRLANDA

Domenica 10 marzo
ore 16:00
GALLES - FRANCIA

5° GIORNATA

Sabato 16 marzo
ore 15:15
GALLES - ITALIA

Sabato 16 marzo
ore 17:45
IRLANDA - SCOZIA

Sabato 16 marzo
ore 21:00
FRANCIA - INGHILTERRA

Calendario Guinness Sei Nazioni 2024

1° GIORNATA

Ven 2 febbraio
ore 21:00
FRA - IRE

Sab 3 febbraio
ore 15:15
ITA - ENG

Sab 3 febbraio
ore 17:45
WAL - SCO

2° GIORNATA

Sab 10 febbraio
ore 15:15
SCO - FRA

Sab 10 febbraio
ore 17:45
ENG - WAL

Dom 11 febbraio
ore 16:00
IRE - ITA

3° GIORNATA

Sab 24 febbraio
ore 15:15
IRE - WAL

Sab 24 febbraio
ore 17:45
SCO - ENG

Dom 25 febbraio
ore 16:00
FRA - ITA

4° GIORNATA

Sab 9 marzo
ore 15:15
ITA - SCO

Sab 9 marzo
ore 17:45
ENG - IRE

Dom 10 marzo
ore 16:00
WAL - FRA

5° GIORNATA

Sab 16 marzo
ore 15:15
WAL - ITA

Sab 16 marzo
ore 17:45
IRE - SCO

Sab 16 marzo
ore 21:00
FRA - ENG

Parte il Guinness Sei Nazioni 2024

Dal 2 febbraio al 16 marzo non perderti l’appuntamento più prestigioso della palla ovale: il Guinness Sei Nazioni di Rugby. Oltre un mese in compagnia delle sei migliori nazionali europee pronte a sfidarsi in un’altra attesissima edizione: Italia, Inghilterra, Galles, Irlanda, Scozia e Francia.

Guarda tutti gli incontri in streaming su NOW.

rugby
Rugby
Rugby

Tutto il grande Sport di Sky in streaming

La UEFA Champions League con 121 partite su 137 a stagione, la Serie A TIM 2022-24 con 3 partite su 10 ogni giornata, la Serie BKT 2022-24, il calcio europeo, la Formula 1®, la MotoGP™, il tennis internazionale e molto altro.

Rugby: competizioni e giocatori

Il Rugby è uno sport conosciuto soprattutto nella variante a 15 giocatori o Rugby Union (esistono anche quella a 13 giocatori o Rugby League e dal 2016 quella a 7 giocatori per le olimpiadi). Si tratta di una disciplina praticata in diversi paesi del mondo e diverse latitudini. Dalle nazioni del Regno Unito, fino alla tradizione di Australia e Nuova Zelanda, senza dimenticare il Sudafrica, l’Argentina e l’attenzione crescente che la disciplina ha ottenuto da diversi anni anche in Italia.

Durante gli 80 minuti effettivi di gioco, divisi in 2 tempi da 40 minuti, le due squadre, schierate su campi di gioco simili a quelli del calcio cercano di segnare più punti possibili varcando la linea di meta con la palla ovale oppure calciando attraverso i pali con drop o calci di rimbalzo, calci di punizioni e trasformazioni delle mete.

Gli eventi che attirano maggiormente le attenzioni degli appassionati sono senza dubbio il Sei Nazioni, in cui si affrontano le nazionali di Galles, Irlanda, Scozia, Francia, Inghilterra e Italia, e i Mondiali (o Coppa del Mondo) che si disputa, così come per il calcio, a cadenza quadriennale. Si disputano invece ogni anno il The Rugby Championship (ex Tri Nations), che vede partecipare Australia, Nuova Zelanda, Argentina e Sudafrica.

Tra i giocatori più rappresentativi ci sono i neozelandesi Richie McCaw, Dan Carter e Jonah Lomu, quest’ultimo considerato uno dei rugbisti più forti di tutti i tempi, l’italiano Sergio Parisse che di recente ha annunciato il ritiro, l’irlandese Brian O’Driscoll e il sudafricano Joost van der Westhuizen. La rappresentativa più iconica è senza dubbio la Nuova Zelanta: gli All Blacks, detentori di 3 Coppe del Mondo e di 20 The Rugby Championship o Tri Nations, sono celebri nel mondo per la loro haka, danza propiziatoria che si svolge prima di ogni match e hanno portato numerosi giocatori a far parte della Hall of fame del rugby.

In Italia, i campionati di rugby a 15 sono gestiti dalla Federazione Italiana Rugby (FIR), anche conosciuta come Federugby. Le competizioni maschili prevedono vari tornei, tra cui la Top 12 e le serie A, B, C1 e C2, inoltre dal 1985 è attivo anche il campionato femminile.

Domande Frequenti

Domande Frequenti